Apple Fusion Drive – Impressioni a caldo, sarà utile a tutti?

Presentazione Apple Fusion Drive
Presentazione Apple Fusion Drive

E’ appena terminata la presentazione dei nuovi iMac la novità più interessante (oltre al design, che come sempre sposta in alto l’asticella del look and feel per la linea di computer domestici)  in Fusion Drive, ovvero il nuovo sistema di storage ibrido adattivo che combina la capacità di un disco tradizionale alle performance di un disco a stato solido.

Sulla carta sembra l’hard disk dei sogni, ma questa soluzione è veramente l’uovo di colombo capace di risolvere i problemi di rapporto costo/GB che ancora limitano l’avvento dei dischi a SSD?

Leggi tutto “Apple Fusion Drive – Impressioni a caldo, sarà utile a tutti?”

Tuning Glassfish 3.X – Configurare Glassfish 3.x in produzione

ELbuild sviluppa web application JavaEE GlassfishUna volta completato lo sviluppo della nostra applicazione Java Enterprise ed effettuatone il deploy su Glassfish, nasce il problema di configurare l’application server per sfruttare al meglio le caratteristiche hardware del server in termini di performance.

Le configurazioni che Glassfish mette a disposizione sono moltissime, si va dai tradizionali parametri della JVM come la dimensione della heap o dello stack assegnato a ciascun thread, fino ad arrivare alle politiche di caching e alla I/O strategy di Grizzly, ovvero il framework che viene usato all’interno di Glassfish per servire le richieste HTTP/S sfruttando le API Java NIO.

Leggi tutto “Tuning Glassfish 3.X – Configurare Glassfish 3.x in produzione”

Realizzazione materiale multimediale per negozio di sigarette elettroniche

Mai sentito parlare di sigarette elettroniche? Fortunatamente qui a ELbuild non abbiamo fumatori, ma chi non riesce a perdere questo vizio, può trovare in questo prodotto una soluzione interessante, sia dal punto di vista della salute, sia dal punto di vista del portafogli!

kit sigarette elettroniche

Leggi tutto “Realizzazione materiale multimediale per negozio di sigarette elettroniche”