Sicilia, elezioni amministrative e Google location-aware search

E’ così ci siamo concessi una piccola vacanza in Sicilia, non a farlo apposta, in concomitanza con le elezioni amministrative 2012. Il nostro comune aveva appena votato per l’elezione del nuovo sindaco e ci tenevamo informati, a distanza, sulle proiezioni in corso, controllando ogni tanto sull’iPad la pagina di un quotidiano online. E fin qui tutto bene. Le beghe vengono improvvisamente fuori quando ci viene un dubbio circa lo sbarramento…piccola lacuna di “educazione civica”, ma abbiamo Google, che problema c’è?

Leggi tutto “Sicilia, elezioni amministrative e Google location-aware search”

eIoPago per iPhone e iPad presto online

L’idea ci è venuta in uno di quei giorni di fine vacanza in cui, fra foglietti e scontrini si cerca di venir a capo di chi ha speso quanto e soprattutto dei rispettivi debiti e crediti. Ma non sarebbe bello avere una app che lo faccia al posto nostro?

Il logo di eIoPago. "e io Pago Logo"
Il logo di eIoPago nella versione inglese

La risposta è stata ovviamente SI, e circa tre anni fa abbiamo creato la prima versione di eIoPago, una web application Java/JSF che stiamo con soddisfazione usando da allora in ogni vacanza, ma anche nella vita di tutti i giorni.

Leggi tutto “eIoPago per iPhone e iPad presto online”

Dylan Yerly e il suo stage su iOS e iPhone programming

ELbuild stage progetto LeonardoIl Programma Leonardo è un progetto dell’Unione Europea che ha fra i suoi obiettivi quello di promuovere la formazione di laureandi e diplomandi, mettendoli a contatto con realtà aziendali anche di paesi diversi da quello di origine. A ELbuild fra settembre e dicembre abbiamo ospitato Dylan Yerly, un ragazzo svizzero classe 1993 che da noi ha fatto uno stage sullo sviluppo di applicazioni iOS ed in generale sulla programmazione di app per iPhone/iPad. Alla fine della sua esperienza gli abbiamo chiesto di scrivere un breve post relativamente ai 3 mesi trascorsi con noi.

Leggi tutto “Dylan Yerly e il suo stage su iOS e iPhone programming”

Le mie disavventure con Apple Mag Safe

Storia di come in 3 anni abbia cambiato due MacBook Pro Unibody e sia riuscito ad ammaccarli entrambi. A mia discolpa posso imputare l’ultima disavventura ad un difetto nel connettore Mag Safe!

Il mio primo MBP ammaccato dopo 8 giorni dall'acquisto. Foto 2
Il mio primo MBP ammaccato dopo 8 giorni dall'acquisto. Foto 2

Per la seconda volta scrivo da un MacBook Pro con il case Unibody ammaccato. Il mio primo unibody (Intel 2 Core Duo 2,53 Ghz 4GB), comprato in mega anteprima a fine settembre 2008 era stato vittima di un incidente dopo 8 giorni che era fra le mie mani. Praticamente, mentre camminavo in centro, la tracolla della borsa che usavo da anni, compresi tutti i mesi dell’Erasmus si ruppe ed a nulla valsero l’imbottitura ed la Second Skin, una malefica moneta a contrasto con la cerniera della Second Skin provocò un’ammaccatura a cui, dopo i primi improperi degni di Germano Mosconi, mi affezionai quasi.

Leggi tutto “Le mie disavventure con Apple Mag Safe”