SSH, come evitare la disconnessione della shell in caso di inattività

Se siete amministratori di sistema, o come me vi trovate a gestire quotidianamente server remoti via SSH vi sarà capitato di aprire una shell, iniziare a lavorare, poi essere distratti da una mail o una telefonata per 5 minuti e, al cambio di contesto, trovare la sessione SSH irrimediabilmente  disconnessa.

SSH Broken Pipe

Leggi tutto “SSH, come evitare la disconnessione della shell in caso di inattività”

Certificato SSL/TLS: come ottenerne uno gratis da AWS

Sia che si tratti di un e-commerce, di un sito vetrina che di una API REST destinata ad essere consumata da client Android o iOS oggi disporre di un certificato SSL/TLS valido è diventato praticamente obbligatorio.

Certificato SSL/TLS: come ottenerne uno gratis da AWS

Vediamo in questo articolo invece come ottenere ed installare, un certificato SSL/TLS di tipo wildcard (che tuteli ad esempio *.miodominio.it) in maniera del tutto gratuita, sfruttando i servizi messi a disposizione da AWS Amazon Web Services.

Leggi tutto “Certificato SSL/TLS: come ottenerne uno gratis da AWS”

Swing Background cella condizionale al contenuto – Esempio custom CellRenderer

ELbuild Swing custom CellRenderer

java-swing-java-tablecellrenderer
Swing Table

Il framework Swing, sebbene abbia fallito la standardizzazione JSR, conserva di fatto il ruolo di standard de-facto per lo sviluppo di applicazioni desktop in Java. La facilità di modifica del look and feel dei componenti è uno dei punti di forza di questo framework.

Vediamo in questo post una classe che implementa l’interfaccia TableCellRenderer per rendere possibile allo sviluppatore la selezione di un colore di background basato sul contenuto della cella stessa.

In particolare con questa classe, assumendo di conoscere il tipo di oggetto alla base del table model, è possibile modificare il background della cella in base ad una qualsiasi proprietà dell’oggetto stesso.

Leggi tutto “Swing Background cella condizionale al contenuto – Esempio custom CellRenderer”

Glassfish | Ripristinare le funzionalità di logging interrotte.

Glassfish logging non funzionaQuesto post è molto breve e serve sia per chi si trova di fronte ad un blocco della funzionalità di logging di Glassfish, ed anche a me come promemoria sulla soluzione (visto che mi è già successo due o tre volte).

Occasionalmente Glassfish smette di loggare sul file server.log e non c’è nessuna soluzione apparente, nemmeno il riavvio dell’application server. Si tratta di un bug noto che si verifica cambiando un livello di log di uno qualsiasi degli handler. Vediamo come risolverlo.

Leggi tutto “Glassfish | Ripristinare le funzionalità di logging interrotte.”

Alternativa a WGET su terminale MAC Os X

Terminale MAC OS X Curl WGETNello sviluppo software, così come nella gestione di sistemi e server, capita spesso di dover trasferire grossi archivi da spazi web via HTTP/HTTPS. Su praticamente tutte le distribuzioni Linux che abbia visto il comando wget è quello che ci permette di ottenere quello che vogliamo, banalmente passando come parametro la URL che vogliamo scaricare. Su Mac OS X questo comando è assente e saltando da una shell all’altra succede spesso di sentirne il bisogno. Vediamo come, senza installare nessun pacchetto, risolvere questo problema in pochi secondi.

Leggi tutto “Alternativa a WGET su terminale MAC Os X”

SEO e www-ness – Un approccio pure Apache per la soluzione del problema

Spesso si trovano in rete post in cui si dibatte sul fatto se sia meglio avere un dominio che “funzioni” solo con prefisso www oppure che lo faccia anche senza. Ad ogni modo quel che è certo è che se abbiamo un dominio che consente di raggiungere (e linkare) il nostro sito sia con www che senza, è necessario prendere una piccola precauzione perchè Google (ed il suo bot) non li considerino domini separati.

Vediamo come fare in tramite un piccolo snippet da inserire nella configurazione Apache del vostro dominio, tipicamente in cima alla sezione dedicata al VirtualHost.

Leggi tutto “SEO e www-ness – Un approccio pure Apache per la soluzione del problema”

Tuning Glassfish 3.X – Configurare Glassfish 3.x in produzione

ELbuild sviluppa web application JavaEE GlassfishUna volta completato lo sviluppo della nostra applicazione Java Enterprise ed effettuatone il deploy su Glassfish, nasce il problema di configurare l’application server per sfruttare al meglio le caratteristiche hardware del server in termini di performance.

Le configurazioni che Glassfish mette a disposizione sono moltissime, si va dai tradizionali parametri della JVM come la dimensione della heap o dello stack assegnato a ciascun thread, fino ad arrivare alle politiche di caching e alla I/O strategy di Grizzly, ovvero il framework che viene usato all’interno di Glassfish per servire le richieste HTTP/S sfruttando le API Java NIO.

Leggi tutto “Tuning Glassfish 3.X – Configurare Glassfish 3.x in produzione”

Bug di sicurezza su Plesk 10.4 (e versioni precedenti)

ELbuild consulenze sicurezza
Paralles Plesk 10

Plesk è un noto applicativo destinato alla gestione di domini, installato di default da diversi service provider professionali, come il nostro fornitore ufficiale OVH. Recentemente è stata scoperta una vulnerabilità che colpisce le versioni di Plesk fino alla 10.4 inclusa, hostate su server Windows, che però a quanto pare nasconde dei risvolti anche per le versioni che sono ospitate su server Linux, come i nostri CentOS.

Milioni di siti sono a rischio, vediamo in questo post come verificare che i nostri server siano puliti e come aggiornare Plesk attraverso una patch ufficiale.

Leggi tutto “Bug di sicurezza su Plesk 10.4 (e versioni precedenti)”

Usare .htaccess per disabilitare l’hotlinking dei contenuti del tuo sito

Come disabilitare l'hotlinking delle tue immagini
Disabilitare hotlinking via .htaccess

L’hotlinking è una pratica scorretta attuata da soggetti che creano nelle loro pagine web link diretti a contenuti (immagini, video, flash) hostati su altri server in modo da utilizzarne le risorse computazionali e di banda per servire i contenuti ai propri utenti.

Un esempio classico è costituito da link assoluti a contenuti multimediali su un server A che vengono inseriti in pagine web servite dal server B; il browser dell’utente che accede alla pagina web sul server B opererà richieste HTTP verso il server A per reperire le risorse multimediali, causando sprechi di CPU e banda, ed in ultima analisi anche di denaro.

Vediamo come evitare questo problema ricorrendo a poche righe inserite in un file .htaccess nella DocumentRoot folder del server A.

Leggi tutto “Usare .htaccess per disabilitare l’hotlinking dei contenuti del tuo sito”

Usare Apache come frontend per Glassfish 3.x (o Tomcat)

Apache frontend per Glassfish o Tomcat
Apache frontend Glassfish/Tomcat

Avete appena terminato lo sviluppo di una bellissima e rivoluzionaria web application J2EE e vi apprestate a metterla online facendone il deploy su un application server come Glassfish o un servlet container come Apache Tomcat. Avete già pronto il dominio www.lamiapp.com ma vorreste che i contenuti statici già presenti vengano serviti da Apache, mentre il vostro application server si occupi solo di servire i contenuti dinamici, rispondendo alle richieste dell’utente in modo per lui del tutto trasparente.

Leggi tutto “Usare Apache come frontend per Glassfish 3.x (o Tomcat)”