Alternativa a WGET su terminale MAC Os X

Terminale MAC OS X Curl WGET

Terminale MAC OS X Curl WGETNello sviluppo software, così come nella gestione di sistemi e server, capita spesso di dover trasferire grossi archivi da spazi web via HTTP/HTTPS. Su praticamente tutte le distribuzioni Linux che abbia visto il comando wget è quello che ci permette di ottenere quello che vogliamo, banalmente passando come parametro la URL che vogliamo scaricare. Su Mac OS X questo comando è assente e saltando da una shell all’altra succede spesso di sentirne il bisogno. Vediamo come, senza installare nessun pacchetto, risolvere questo problema in pochi secondi.

curl, l’alternativa a WGET è gia presente!

La shell su MAC Os X dispone già di un comando che svolge la funzione di HTTP Client, ed è curl. Questo comandoè già presente, ed indagando in rete si scopre come in realtà sia migliore di wget sotto tanti aspetti, fra i quali:

  • è multipiattaforma basandosi su libcurl
  • supporta più protocolli di WGET, ovvero, ftp, ftps, http, https, scp sftp, tftp, telnet, dict, ldap and ldaps
  • curl (come wget su alcune distribuzioni) supporta SSL
  • curl è un client HTTP bidirezionale (wget come suggerisce il nome…no)

Per sfruttare curl con la consueta sintassi wget è necessario creare un banale alias, con il comando:

echo ‘alias wget="curl -O"’ >> ~/.bash_profile

Per rendere il comando subito disponibile (senza fare logout/login dalla shell) è possibile digitare il comando seguente, facendo attenzione allo spazio presente fra il primo “.” e il simbolo tilde “~”:


. ~/.bash_profile

Da questo momento in poi potrete usare wget come su qualsiasi distribuzione Linux, ricevendo anche statistiche sul download in corso più dettagliate.

Ancora una volta Mac OS X si dimostra una piattaforma in grado di soddisfare contemporaneamente il gusto estetico e le esigenze di chi predilige interfacce grafiche usabili e funzionali, e le necessità dei sistemisti o degli sviluppatori che ogni tanto devono utilizzare il terminale. Ad ELbuild tutto lo sviluppo software avviene su piattaforma Mac Os X.

Autore: Luca Adamo

Luca Adamo si è laureato con lode in Ingegneria delle Telecomunicazioni all'Università degli studi di Firenze ed è dottorando in Ingegneria Informatica, Multimedialità e Telecomunicazioni, sempre nella stessa facoltà. Le sue competenze tecniche includono lo sviluppo software, sia orientato al web che desktop, in C/C++ e Java (J2EE, J2SE, J2ME), l'amministrazione di macchine Unix-based, la gestione di reti di telecomunicazioni, ed il design di database relazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *